10 Chiese a pentagramma più belle della Norvegia

Una chiesa a doghe è una chiesa medievale in legno, di solito caratterizzata da una costruzione a palo e architrave, che utilizza cornici in legno. Le chiese a doghe sono concentrate nel Nord Europa e alcuni degli esempi più interessanti e meglio conservati si trovano in Norvegia. I visitatori che soggiornano in Norvegia possono vedere alcune di queste bellissime chiese a doghe in tutto il paese, la maggior parte delle quali risalgono al XII e XIII secolo.

10.Flesberg Stave Church

La Flesberg Stave Church si trova nella contea di Buskerud ed è stata costruita verso la fine del XII secolo. Ciò che rende la chiesa di Flesberg Stave Church particolarmente interessante è la recinzione in ardesia che circonda l’edificio, che ha anelli di ferro attaccati ad essa.storicamente, ogni anello apparteneva ad un contadino locale ed era dove egli legava il suo cavallo quando era in chiesa.

9.Gol Stave Church

Come suggerisce il nome, la Gol Stave Church si trovava originariamente a Gol. Oggi, però, questa chiesa a pentagrammi si trova al Museo norvegese di storia culturale di Oslo. L’intera struttura doveva essere sostituita un secolo fa per far posto a una nuova chiesa, ma il re Oscar II decise di conservarla. Il design insolito, con tetti a più falde, è così impressionante che sono state fatte diverse repliche. Ne è stata trovata persino una in Nord Dakota, America! Undredal Stave Church

Nell’anno 1147, la chiesa di Undredal Stave Church fu costruita nel piccolo villaggio di Undredal, che si trova proprio sulle rive dell’Aurlandsfjorden.Questa chiesa è una delle più piccole del suo genere ancora in funzione in Norvegia. Come molte delle chiese di pentagrammi medievali, Undredal è stata trasferita più volte, spesso con piccole modifiche apportate lungo il percorso.

7.Chiesa di pentagrammi di Roldal

La chiesa di pentagrammi di Røldal è unica in quanto oggi funge sia da museo che da chiesa funzionante.Due domeniche al mese, i parrocchiani si riuniscono nella chiesa di pentagrammi di Røldal per le funzioni.Il resto del tempo, la struttura del XIII secolo è aperta al pubblico e conservata come museo. All’interno della chiesa, sculture lignee del XIII secolo raffigurano storie bibliche come la Vergine Maria con bambino e l’Arcangelo Michele in visita sulla Terra.

6.Kaupanger Stave Church

La Kaupanger Stave Church del XII secolo è in uso ininterrottamente da più di 800 anni, il che la rende un grande esempio di cultura, storia e patrimonio locale. Nel XIX secolo la chiesa di Kaupanger è stata sottoposta a drastici lavori di ristrutturazione, ma fortunatamente la maggior parte di questi cambiamenti non interessanti è stata annullata negli anni ’60, creando un’immagine della chiesa che riflette in modo più accurato la sua origine medievale.

5.Reinli Stave Church

La Reinli Stave Church del XII secolo nella contea di Oppland è probabilmente la terza struttura che si trovava in quel punto esatto. La Reinli Stave Church sembra più tradizionale di altre chiese di pentagrammi in Norvegia, ma è ancora un meraviglioso sguardo nel passato.Nel XX secolo, alcuni lavori di ristrutturazione hanno aggiornato l’edificio, aggiungendovi cose come elettricità, luci e riscaldamento.

4.Hopperstad Stave Church

Fuori dal piccolo villaggio di Vikøyri, c’è la Hopperstad Stave Church. Costruita all’inizio del 12° secolo, la struttura è una delle più antiche chiese a doghe della Norvegia, ma nel 19° secolo la chiesa è stata abbandonata, anche una parte del rivestimento in legno è stata rimossa dall’edificio. Per fortuna la chiesa è stata acquistata e restaurata.

3.Urnes Stave Church

Circondata da una bellezza pittoresca, con fiordi e campi verdi e lussureggianti, la chiesa di Urnes Stave Church del XII secolo è una delle prime chiese di pentagrammi e, essendo una delle prime chiese di pentagrammi, funge da collegamento tra le religioni vichinghe e il cristianesimo più occidentale. La chiesa non è utilizzata per le funzioni religiose regolari, ma la gente del posto ha ancora matrimoni e battesimi nella sua struttura unica.

2.Borgund Stave Church

Probabilmente una delle chiese di pentagrammi meglio conservate in Norvegia è la Borgund Stave Church. Costruita all’incirca tra il 1180 e il 1250, la chiesa di Borgund ha la cosiddetta pianta basilicale, con diversi tetti a più livelli e sporgenti. Dalla fine del XIX secolo, la chiesa non è più stata utilizzata per scopi religiosi, ma è ora gestita come un museo per il pubblico. Di particolare interesse per i visitatori sono le iscrizioni trovate sul muro, che si ritiene risalgano al XIII secolo.

1.Heddal Stave Church

La più grande di tutte le chiese a doghe della Norvegia è la Heddal Stave Church.Heddal è stata costruita all’inizio del XIII secolo, e le sue origini hanno alcune radici insolite. La leggenda dice che l’intera chiesa, un’enorme struttura a doghe, è stata costruita in soli tre giorni da cinque contadini locali.che sia vero o no, aggiunge intrigo alla chiesa.l’esterno di Heddal è stato restaurato nel 19° e 20° secolo, e il suo interno ha subito seri cambiamenti sotto il controllo luterano nel 16° secolo.

Ir arriba