10 Attrazioni turistiche più importanti di Hiroshima

Per sempre associata al primo attacco della prima bomba atomica al mondo che ha raso al suolo la città il 6 agosto 1945, Hiroshima si è ripresa notevolmente da allora e ora assomiglia molto a qualsiasi altra città giapponese moderna: con una cucina eccellente, una vivace vita notturna e le solite strade e grattacieli illuminati al neon, Hiroshima si trova nella parte occidentale di Honshu ed è la città più grande della regione.

Una delle destinazioni turistiche più popolari del paese, Hiroshima ha molti bei parchi verdi e musei d’arte da esplorare, oltre a santuari e templi che si possono trovare a Miyajima.gran parte del suo turismo, tuttavia, ruota attorno ai suoi numerosi monumenti commemorativi, musei e monumenti dedicati all’attacco della bomba atomica. Promuovere un messaggio di pace, sono luoghi molto toccanti e commoventi da visitare, e sono il fulcro della visita della maggior parte delle persone a Hiroshima.

10.Museo d’arte di Hiroshima

Fondato nel 1978, il Museo d’arte di Hiroshima ospita una fantastica collezione di dipinti e opere d’arte di artisti sia europei che giapponesi. Le sue ampie gallerie, che vi condurranno in un delizioso viaggio nella storia dell’arte con il romanticismo, il post-impressionismo e il fauvismo tutti rappresentati, stupiranno gli amanti dell’arte con tutto ciò che hanno da offrire.

Tra i suoi numerosi punti forti ci sono dipinti di nomi rinomati come Vincent Van Gogh, Claude Monet, e Pablo Picasso. Il museo non è meno affascinante quando si tratta dei suoi dipinti giapponesi; mentre alcuni di essi mostrano tecniche tradizionali e materia di contenuto, altri sono una miscela di stili giapponesi e occidentali.

Situato nel parco centrale di Hiroshima, questo meraviglioso museo vale la pena di essere visitato se siete interessati a tutto ciò che riguarda l’arte, e spesso ospita mostre temporanee.

9.Torre di Orizuru

Poiché si affaccia sia sulla Cupola della Bomba Atomica che sul Parco della Pace, la Torre di Orizuru ha una delle migliori viste di tutta Hiroshima. Dalle finestre della sua terrazza panoramica, i visitatori possono vedere tutta Hiroshima sparpagliata davanti a loro.

Anche se è una vista spettacolare a qualsiasi ora del giorno, vale la pena di visitarla la sera, quando il sole tramonta sulla città. Mentre molti si dirigono comprensibilmente verso la terrazza panoramica della Torre di Orizuru, c’è anche un accogliente caffè e un negozio di souvenir da visitare, oltre a una zona multimediale interattiva.

8.Shukkkei-en Garden

Nonostante le sue piccole dimensioni, lo Shukkkei-en Garden racchiude una notevole varietà di paesaggi diversi nel suo parco, il cui nome in inglese si traduce in realtà in «shrunken scenery garden» (giardino paesaggistico ristretto). Il suo nome in inglese significa «shrunken scenery garden» (giardino paesaggistico rattrappito). Quando si cammina nei suoi giardini ben disposti e ben curati, ci si imbatte in panorami mozzafiato di montagne, foreste e valli – solo in miniatura.

Risale al 1620 quando Asano Nagaakira – il daimyo, o signore feudale di Hiroshima – ordinò la sua costruzione, Shukkkei-en Garden è un posto tranquillo e grazioso per trascorrere un po’ di tempo e rilassarsi in mezzo alla natura. Intorno al laghetto panoramico che si trova nel suo cuore si trovano diverse case da tè tradizionali giapponesi, che offrono una vista fantastica sul giardino, oltre a deliziose infusioni di erbe aromatiche e tè aromatici.

7.Castello di Hiroshima

Dato che il castello originale di Hiroshima era solo uno dei tanti monumenti storici della città ad essere distrutto dalla bomba atomica, la versione che vediamo oggi risale solo al 1958, ma non si direbbe, in quanto è stato fedelmente restaurato e ricostruito per imitare l’aspetto che avrebbe avuto nel 1589, quando fu costruito.

Circondato da un fossato e da un delizioso terreno, il castello di cinque piani ha un aspetto assolutamente incredibile ed è particolarmente bello da vedere in primavera, quando gli alberi di ciliegio sono in fiore: oltre a vagare per il terreno verdeggiante del castello di Hiroshima e a scattare infinite foto del suo torrione, i visitatori possono entrare all’interno per saperne di più sul suo affascinante passato.

Il museo è tanto interessante quanto informativo: dall’alto del torrione si può godere di una fantastica vista su Hiroshima.

6. Okonomi-mura

Si estende su tre piani, Okonomi-mura è il posto dove andare se volete provare uno dei piatti più famosi e popolari di Hiroshima: l’okonomiyaki. Un tipo di frittella salata, okonomiyaki viene servito con una varietà di condimenti diversi, e il cavolo tritato di solito costituisce una parte sostanziale della base e della pastella.

Che significa ‘villaggio di Okonomiyaki’, Okonomi-mura ha più di 25 stand diversi, tutti con la stessa prelibatezza da provare, solo in stili diversi e con ingredienti diversi.questo parco a tema alimentare colorato e vivace è molto divertente da visitare. Anche se è abbastanza turistico, vedrete altrettanti abitanti del posto che mangiano un boccone come gli stranieri.

5.Miyajima

A pochi minuti di traghetto dalla città nella baia di Hiroshima, la piccola isola di Miyajima è una delle destinazioni turistiche più popolari della nazione, e a ragione. A lungo considerata un luogo sacro, le sue numerose montagne e foreste ospitano alcuni importanti e impressionanti santuari scintoisti e templi buddisti.

Mentre il nome ufficiale dell’isola è in realtà Itsukushima, la maggior parte delle persone si riferiscono ad essa come Miyajima, o ‘isola santuario’, grazie ai suoi numerosi luoghi di culto, il più famoso dei quali è il Santuario di Itsukushima, che vanta l’iconica porta torii. Il più famoso di questi è il Santuario di Itsukushima, che vanta l’iconica porta di Torii, situata proprio al largo, con l’acqua tutt’intorno, la porta rosso brillante accoglie i visitatori dell’isola ed è uno dei monumenti più fotografati di tutto il Giappone.

Oltre ai suoi deliziosi siti religiosi, Miyajima vanta anche una natura di una bellezza mozzafiato da esplorare.Le escursioni in mezzo al meraviglioso paesaggio sono davvero una delizia, e spesso i cervi amichevoli passeggiano lungo il vostro cammino o si fermano per un rapido servizio fotografico.

4.Children’s Peace Monument

Dedicato alle migliaia di bambini che hanno perso la vita durante l’attacco della bomba atomica, il Children’s Peace Monument è un luogo molto commovente e stimolante da visitare ed è un must quando si trova a Hiroshima.inaugurato il 5 maggio 1958, il memoriale ha una statua di una bambina in piedi in cima ad esso, che regge una gru a filo verso il cielo.La bambina in questione è Sadako Sasaki, che all’età di undici anni ha tristemente sviluppato la leucemia a causa delle conseguenze della bomba e ha deciso di fare mille gru di carta.

Questo perché in Giappone si crede che se si piegano mille gru origami, si esaudisce un desiderio.Sadako desiderava la pace nel mondo e la fine delle armi nucleari, ma purtroppo è morta prima di completare il suo obiettivo.Al suo posto, i suoi compagni di classe hanno piegato il resto delle gru per lei. Il Monumento alla pace dei bambini si trova a pochi passi da molti altri monumenti e musei della città.

3. Il monumento alla pace dei bambini si trova a pochi passi da molti altri monumenti e musei della città.

Oggi conosciuta semplicemente come Atomic Bomb Dome, l’involucro di quello che un tempo era uno degli edifici più imponenti della città è un chiaro ricordo della distruzione che la bomba atomica ha causato su Hiroshima. Sorprendentemente, gran parte di quello che allora era l’allora Prefectural Commercial Exhibition Hall di Hiroshima è sopravvissuto all’esplosione; questo perché si trovava quasi direttamente sotto l’esplosione.

Mentre gran parte del resto della città è stata ripulita e ricostruita, il suo guscio è stato lasciato in piedi perché era troppo grande e difficile da demolire. Situata nel Parco della Pace di Hiroshima, la Cupola della Bomba Atomica è uno dei simboli più riconoscibili della città e appare particolarmente inquietante di notte quando è illuminata dai riflettori.

2. Museo della Pace di Hiroshima

Anche se è un luogo straziante da visitare, il Museo della Pace di Hiroshima è semplicemente un must se si vuole capire i tragici eventi che si sono verificati il 6 agosto 1945 e le loro conseguenze. Situato nel Parco del Memoriale della Pace di Hiroshima, il museo documenta l’inizio del bombardamento, gli effetti della bomba atomica e il suo impatto sulla città e sulla sua gente.

Con molti oggetti quotidiani contorti e deformati in mostra, le sue numerose foto e le sue esposizioni catturano efficacemente l’orribile distruzione causata dalla bomba.alcune delle sue mostre più strazianti guardano all’impatto dannoso e alle conseguenze che il bombardamento atomico ha avuto sulla salute degli esseri umani.

Oltre a tutto questo, il museo ha anche una sezione commovente che chiede la pace internazionale e l’eliminazione di tutte le armi nucleari.

1.Peace Memorial Park

Situato tra i fiumi Ota e Motoyasu, il Peace Memorial Park è il luogo dove si trova la maggior parte dei monumenti commemorativi di Hiroshima e dei monumenti all’orribile attentato atomico del 1945. Oggi un luogo molto verde e verdeggiante dove passeggiare, è difficile immaginare che un tempo il parco fosse il centro vivace e affollato di Hiroshima.

Nel parco c’è molto da vedere, e le sue attrazioni principali includono la Cupola della Bomba Atomica, il Monumento alla Pace dei Bambini e il Museo della Pace di Hiroshima. Mentre è dedicato alla memoria delle numerose vittime della bomba, il parco si batte anche per la pace nel mondo e per la fine delle armi nucleari.

Coprendo una vasta distesa di territorio, nessun viaggio a Hiroshima può essere completo senza visitare almeno alcuni dei suoi commoventi monumenti commemorativi e imparare qualcosa sui tragici eventi che hanno plasmato la città e la sua gente.

Ir arriba