10 Attrazioni top a Melaka

Comando di un’importante posizione sulla trafficata rotta marittima tra India e Cina sulla costa sudoccidentale della Malesia, Melaka è stata combattuta per secoli tra portoghesi, britannici e olandesi. Di conseguenza, questa moderna città malese è oggi una popolare destinazione turistica ricca di architettura, cultura, tradizioni e cucina che riflettono il suo ricco patrimonio. A Famosa

I resti di questa fortezza portoghese sono tra le più antiche strutture europee rimaste in tutta l’Asia.Una Famosa (Porta de Santiago) fu costruita sulla cima di una collina sul mare all’inizio del 1500 per proteggere la terra appena conquistata dal ritorno ad un sultanato o dall’invasione di altre nazioni europee.la speranza era di creare un altro porto amico dei portoghesi lungo la Via delle Spezie per facilitare il commercio per le navi mercantili che consegnavano tra l’Asia e l’Europa. La speranza era quella di creare un altro porto amico dei portoghesi lungo la Via delle Spezie per facilitare il commercio delle navi mercantili che trasportavano le spezie tra l’Asia e l’Europa. La speranza era quella di creare un altro porto amico dei portoghesi lungo la Via delle Spezie per facilitare il commercio delle navi mercantili che trasportavano le spezie tra l’Asia e l’Europa, che più tardi cadde in mani olandesi e fu dato alla Gran Bretagna per evitare di essere conquistato dalla Francia napoleonica. Costruita sull’isola di Malacca, è progettata per apparire come se galleggiasse quando il livello dell’acqua è alto. In stile tradizionale moresco, gran parte dell’esterno è bianco con accenti di colore vibrante. In questo caso, grandi archi di vetro colorato di giallo e verde sono uno dei principali elementi che accendono la moschea. La moschea funge da luogo di culto attivo e popolare, ma permette anche visite pubbliche.

8.Malacca Sultanato Palazzo

Questo non è l’originale, ma una replica del museo che è stato costruito nel 1984 per mostrare la storia della regione.L’edificio è stato costruito sulla base delle descrizioni storiche del palazzo di Mansur Shah, il sultano che governò Melaka dal 1456 al 1477. Il palazzo ha una serie di diorami che raffigurano l’aspetto di una tipica giornata all’interno del palazzo.Supplicanti, guardie e venditori fiancheggiano la sala principale, in attesa di rendere omaggio al sultano e di fare richieste. Un modello in scala dell’edificio e più di 1300 oggetti d’epoca costituiscono il resto di questo museo storico.

7.Stadthuys

Questo vecchio municipio olandese è dipinto dello stesso rosso della chiesa di Cristo e della maggior parte degli altri edifici coloniali olandesi rimasti a Melaka. Da sede del governatore e del vicegovernatore olandese sotto il governo olandese, è passato ad una scuola inglese gratuita sotto il governo britannico. Oggi è sede del Museo di Storia ed Etnografia, ritenuto uno dei principali musei della regione. Oggi è sede del Museo di Storia ed Etnografia, che si ritiene sia uno dei principali musei della regione, e comprende costumi tradizionali e manufatti che mostrano i diversi periodi della storia di Melakan.

6.Menara Taming Sari

Questa torre girevole ricorda lo Space Needle di Seattle, e ha lo stesso scopo. La torre giroscopica è un giro di sette minuti e ospita ottanta persone alla volta. Alla base della torre ci sono molte altre attività da provare, come le passeggiate sui pony, le giostre di carnevale e il noleggio di auto elettriche.Sono disponibili pacchetti per acquistare un biglietto per la torre in combinazione con diverse altre attrazioni di Melaka.

5.Cheng Hoon Teng Tempio

Datato 1646, il tempio di Cheng Hoon Teng è il più antico tempio funzionante in Malesia e pratica le tre dottrine tradizionali cinesi del taoismo, confucianesimo e buddismo. Il tempio si trova lungo Harmony street, sede di molte altre moschee e templi, e accoglie i visitatori con un cancello ornato di leoni cinesi.il tempio stesso è composto da diverse sale di preghiera, la principale dedicata a Kuan Yin, la dea della misericordia.le sale più piccole onorano gli dei della ricchezza, della propagazione e della prosperità, oltre a fornire una casa per le tavolette ancestrali.

4. Baba and Nyonya House Museum

Creato da un palazzo sulla fila dei milionari, questo museo è stato fondato da Chan Kim Lay, un abitante di quarta generazione di questa casa per celebrare la complessa e meravigliosa combinazione di cultura cinese e malese, conosciuta anche come Baba Nyonya.Il museo presenta una serie di oggetti di artigianato e manufatti, tra cui pezzi di lavorazione del legno, porcellane e mobili. I pezzi di questa casa tradizionale raccontano la storia della cultura cinese e occidentale che si fonde con il mondo malese.

3.St.Paul’s Church

Originariamente costruita da un capitano portoghese nel 1521 come semplice cappella, la chiesa di San Paolo offre una vista su Melaka dalla cima del Bukit St Paul.St. Francesco Saverio, uno dei fondatori dell’ordine dei Gesuiti, usò la chiesa come base per i suoi viaggi missionari in Cina e in Giappone. In uno di questi viaggi, Saverio si ammalò e morì in Cina nel 1552. Il suo corpo fu temporaneamente sepolto qui per nove mesi prima di essere trasferito a Goa, dove rimane ancora oggi. I visitatori possono guardare nella sua antica tomba all’interno della chiesa, e una statua di marmo del santo che guarda la città.

2.Jonker Street

Questa strada è il centro di Chinatown di Melaka. Iniziata in epoca coloniale olandese, fu la casa di molti dei servitori della nobiltà olandese, ma dopo la partenza degli olandesi divenne la casa dei nobili stessi. Quando la grande presenza cinese si è trasferita, sono stati aggiunti accenti decorativi come un grande arco in stile cinese.la strada è bloccata ogni venerdì, sabato e domenica sera per diventare un mercato notturno pedonale.

1.Christ Church

Christ Church è stata creata nel XVIII secolo per sostituire l’antica chiesa portoghese, e rimane uno degli edifici più iconici dell’epoca coloniale olandese a Melaka. Originariamente bianco, questo edificio è stato dipinto di rosso all’inizio del 1900, e questo colore è diventato un indicatore della maggior parte degli edifici dell’era olandese.L’interno della chiesa è intarsiato con una serie di lapidi, scritte in olandese, inglese, portoghese e armeno.Spesso di forma allungata, queste lapidi danno un’interessante istantanea della vita in epoca coloniale.

Ir arriba